I sintomi dell'ulcera si ripresentano in un momento imprevisto? Affronta questi 7 trucchi

L'ulcera è uno dei problemi di salute più comuni nella società. Ma sfortunatamente, molte persone lo prendono ancora alla leggera. Infatti, se si verificano spesso bruciori di stomaco che possono ripresentarsi più di ogni settimana, questo disturbo digestivo è a rischio di causare varie complicazioni pericolose. Ecco perché è importante che tu sia in grado di controllare la produzione di acido dello stomaco per rimanere stabile in modo che i sintomi dell'ulcera non si ripresentino facilmente. Dai un'occhiata ai suggerimenti qui.

L'acido dello stomaco non è sempre pericoloso, davvero!

Uno dei sintomi più tipici di un'ulcera è un aumento dell'acidità di stomaco. Questo innesca quindi dolore al petto, nausea allo stomaco e sensazione di mal di gola, gola calda, bocca acida e frequenti rutti. Poiché i sintomi che compaiono possono rendere il corpo debole, molte persone che continuano a interpretare erroneamente l'acidità di stomaco sono in realtà dannose per la salute.

In effetti, il liquido acido nello stomaco svolge un ruolo importante nell'aiutare gli organi digestivi a scomporre il cibo in modo che venga facilmente assorbito dall'organismo.

La presenza di acido gastrico è particolarmente importante per l'assorbimento di una serie di importanti nutrienti come aminoacidi, calcio, zinco, nonché vitamine A, C, E e le vitamine del complesso B. Questo fluido aiuta anche lo stomaco a stimolare enzimi speciali per digerire le proteine.

Inoltre, l'acido dello stomaco agisce per uccidere i batteri e i germi che causano malattie che entrano nel corpo attraverso il cibo che mangi.

Come faccio a sapere che l'acidità di stomaco è normale?

Normalmente, l'acido dello stomaco ha un livello di pH compreso tra 1,5 e 3,5. Le anomalie della produzione di acido gastrico possono essere innescate da una varietà di condizioni che possono essere sottostanti. Quindi, il modo migliore per determinare se l'acidità dello stomaco è bassa o troppo alta è consultare un medico e dirgli tutti i sintomi che stai riscontrando.

In attesa dell'appuntamento dal medico, puoi scoprire se la tua acidità di stomaco è alta o bassa con due semplici test che possono essere fatti a casa.

Il primo è mangiare qualche pezzo di barbabietola e dopo che sono trascorse due ore, vai in bagno e controlla lo stato delle tue urine. Se la tua urina è rossa, significa che hai poca acidità di stomaco.

La seconda prova si fa bevendo un bicchiere d'acqua che è stato mescolato con un cucchiaino di bicarbonato di sodio. Bevi questa miscela al mattino a stomaco vuoto.

Se ci vogliono fino a 5 minuti per ruttare, significa che hai poca acidità di stomaco. Ma se rutti immediatamente meno di 2 minuti dopo averlo bevuto, è probabile che l'acidità di stomaco sia alta.

L'acido dello stomaco ama salire e scendere, aumentando il rischio di malattie

L'aumento e la diminuzione dell'acidità di stomaco sono influenzati dalla tua dieta e da ciò che mangi ogni giorno. I sintomi dell'ulcera tendono ad essere più inclini alla recidiva quando si mangiano spesso cibi piccanti o grassi, si bevono bevande alcoliche e soprattutto cibi ricchi di fibre.

La produzione di acido nello stomaco è influenzata dal contenuto di grassi nelle proteine ​​e negli zuccheri del cibo che mangiamo. Più alto è il contenuto di grassi, più acido sarà il livello di pH dei tuoi succhi gastrici. Nel frattempo, l'assunzione di più zucchero provoca meno fluido acido gastrico.

Se i livelli di acido dello stomaco sono anormali, troppo poco o troppo, il cibo non può essere elaborato correttamente in modo che il corpo non riceva un apporto nutrizionale adeguato.

Questa condizione rende il corpo suscettibile alle infezioni e si ammala, quindi può persino aumentare il rischio di cancro esofageo. Le attività quotidiane saranno interrotte.

Suggerimenti per mantenere la produzione di acido dello stomaco in modo che i sintomi dell'ulcera non si ripresentino facilmente

Il reflusso acido può essere controllato con alcuni semplici aggiustamenti dello stile di vita. I metodi seguenti aiutano anche l'acido prodotto dallo stomaco a rimanere nel suo normale intervallo di pH, riducendo così la possibilità che i sintomi dell'ulcera si ripetano in futuro.

1. Mangia regolarmente

Quando lo stomaco viene lasciato vuoto per lungo tempo, l'acido che si accumula provoca irritazione e infiammazione della parete dello stomaco. Questo è ciò che innesca o peggiora i sintomi dell'ulcera.

Adottando una dieta regolare, la digestione funzionerà meglio e in modo più efficiente.

2. Limitare l'assunzione di zucchero raffinato

Lo zucchero raffinato è lo zucchero che ha subito un processo di raffinazione per rimuovere la melassa (sciroppo di zucchero) in modo che il colore diventi bianco chiaro.

Questo zucchero puro è ampiamente venduto come zucchero semolato ed è anche ampiamente presente negli alimenti e nelle bevande confezionati. Consumare troppo zucchero puro può aumentare il carico di lavoro dello stomaco durante la produzione di acido gastrico.

3. Non bere troppo mentre mangi

Bere molta acqua a metà pasto diluisce l'acidità di stomaco in modo che il cibo diventi difficile da digerire. Quando il corpo rileva questo problema, il cervello invierà un segnale allo stomaco per aumentare la produzione di liquidi acidi.

4. Mangia lentamente

Prima di entrare nello stomaco, il cibo che mangi si mescolerà con la saliva in bocca per essere scomposto in forme più semplici. L'obiettivo è che i nutrienti di questi alimenti possano essere assorbiti più facilmente dal tuo corpo in seguito.

Masticare il cibo lentamente consente al cibo di scomporre in una forma più fine che aiuta il sistema digestivo a lavorare in modo più efficiente per scomponerlo. Se il cibo che entra nello stomaco non è abbastanza morbido, il tuo stomaco lavorerà molto duramente per digerire e assorbire tutte le vitamine, i minerali e gli amminoacidi che sono importanti per il corpo.

Quindi, prendi l'abitudine di masticare il cibo 32 volte in modo che il cibo sia davvero morbido quando entra nello stomaco.

5. Dormi sul lato sinistro

Senza rendersene conto, la posizione del sonno influisce anche sulla salute. Dormire sul lato sinistro è la posizione migliore per quelli di voi che hanno problemi digestivi come le ulcere.

Quando dormi sul lato sinistro, la gravità manterrà il contenuto dello stomaco nella parte inferiore dello stomaco. Questa posizione è ideale anche per quelli di voi che hanno spesso ulcere allo stomaco perché il muscolo valvolare che scorre tra l'apertura gastrica e l'esofago rimarrà al di sopra del fluido acido gastrico in uno stato chiuso.

Nel frattempo, se dormi sul lato destro, i muscoli della valvola possono allungarsi in modo che i succhi gastrici possano rifluire nell'esofago. Ciò può causare il ripetersi dei sintomi dell'ulcera. In alcune persone, i sintomi possono essere abbastanza gravi da causare un improvviso risveglio dal sonno.

6. Prendi integratori di zinco

Se necessario, prendi integratori di zinco che possono aiutare il corpo a controllare la produzione di acido gastrico. Un'adeguata assunzione di zinco è importante per i proprietari di ulcere perché questo minerale aiuta davvero il processo di produzione di acido gastrico.

Consumare anche vitamine C, E, B6 e magnesio per aumentare l'assorbimento dello zinco nel corpo.

7. Gestisci bene lo stress

Oltre alla cattiva alimentazione, anche i sintomi dell'ulcera possono ripresentarsi perché sono innescati da uno stress eccessivo. Lo stress non può essere evitato, ma puoi controllarlo.

Una volta sotto stress, prova a interrompere per un momento la tua attività e fai un respiro profondo contando fino a 10. Mantieni la posizione per un momento e poi espira contando lentamente fino a 10. Ripeti più volte finché non ti senti più calmo.

Oltre alle tecniche di respirazione di cui sopra, ci sono molti altri modi per alleviare lo stress. Ad esempio, guardando film comici, ascoltando musica, facendo un pisolino di 20-30 minuti o meditando. In sostanza, fai cose leggere che possono farti sentire felice.

Assicura la tua salute per un futuro migliore

Sebbene le ulcere siano problemi digestivi abbastanza comuni, ciò non significa che dovresti lasciarle andare. Questi sintomi sono in realtà il modo in cui il tuo corpo ti dice che c'è un problema con la tua salute.

I vari modi di cui sopra possono aiutarti a controllare l'acidità di stomaco in modo che i sintomi dell'ulcera non siano più facili da ripetere. Ricorda, è sempre meglio prevenire che curare.

Tuttavia, puoi anche mantenere la salute dell'apparato digerente a lungo termine richiedendo la giusta assicurazione sanitaria. Senza assicurazione sanitaria, potresti non avere un facile accesso a molti servizi medici non di emergenza quando ne hai davvero bisogno.

messaggi recenti