Mal di stomaco durante la giovane gravidanza: cause e trattamento |

I reclami durante l'inizio della gravidanza non riguardano solo nausea e vomito (nausea mattutina), le madri possono anche provare dolore addominale nell'area uterina. Questo è normale a causa dei cambiamenti ormonali durante la gravidanza. Tuttavia, ci sono alcune condizioni di cui devi essere consapevole, sì! Bene, ecco le cause e i modi per affrontare il mal di stomaco e il bruciore di stomaco (muli) durante l'inizio della gravidanza a cui è necessario prestare attenzione.

Varie cause di dolore addominale durante la gravidanza

La gravidanza comporterà vari cambiamenti nel corpo della madre.

A partire da nausea e vomito, crampi allo stomaco, aumento di peso, seno ingrossato, dolore addominale durante l'inizio della gravidanza.

Quando si avverte dolore addominale durante la gravidanza, la madre sentirà dolore come se avesse le mestruazioni.

Contorno, bruciore di stomaco (muli) e mal di stomaco durante la gravidanza in realtà giovanecosa normale .

Citando l'American Pregnancy Association, questa condizione è un segno che il corpo si sta adattando allo sviluppo del feto nell'utero.

Sebbene generalmente normale, il dolore addominale durante l'inizio della gravidanza può essere un segnale di pericolo per la gravidanza.

Le seguenti sono varie cose che possono causare dolore uterino durante la gravidanza, da normale a bisogno di attenzione.

1. Dilatazione dell'utero

Durante la prima settimana di gravidanza, la madre potrebbe non essere consapevole che l'utero sta iniziando a crescere e svilupparsi.

Infatti, a 12 settimane di gestazione, la larghezza dell'utero è la dimensione di un'arancia. Questa è la causa del dolore addominale durante l'inizio della gravidanza nel primo trimestre.

Soprattutto se la madre è incinta di due gemelli, sicuramente le dimensioni dell'utero si allargheranno più velocemente di una singola gravidanza.

Quando l'utero si allarga, la madre di solito avverte dolore o disagio nell'addome inferiore.

Vacci piano, questa condizione è normale per le donne in gravidanza.

Se il dolore e il bruciore di stomaco nello stomaco sono insopportabili fino a quando non compare il sanguinamento, consultare immediatamente un ginecologo.

2. Gonfiore o stitichezza allo stomaco

L'effetto dell'aumento del progesterone ormonale durante la gravidanza ha un effetto sul processo digestivo. In questo momento, il corpo impiegherà più tempo e più lentamente a digerire il cibo.

Di conseguenza, il corpo impiega più tempo per assorbire il cibo e rende difficile la defecazione della madre, nota anche come stitichezza.

L'aumento degli ormoni della gravidanza fa anche rilassare i muscoli intestinali e fare pressione sull'utero. Questo è ciò che fa male allo stomaco della madre quando è giovane.

Allo stesso modo, anche l'accumulo di aria nel tratto digestivo, noto anche come flatulenza, avrà un effetto simile.

3. Aborto spontaneo

Sebbene generalmente normale, il dolore addominale durante l'inizio della gravidanza può anche essere un segnale di pericolo per la salute dell'utero.

Fai attenzione, questa condizione può essere un segno di aborto spontaneo di cui le madri dovrebbero essere consapevoli. L'aborto si verifica quando l'età gestazionale è inferiore a 20 settimane.

Oltre al dolore addominale, altri segni e sintomi di aborto spontaneo includono:

  • spotting vaginale o sanguinamento,
  • mal di schiena lombare,
  • dolore pelvico, e
  • scarico anormale dalla vagina.

Anche così, non tutti i sintomi del dolore addominale durante l'inizio della gravidanza sono segni di aborto spontaneo.

Il motivo è che i sintomi dell'aborto spontaneo sono simili ai soliti crampi allo stomaco che sono comuni durante la gravidanza.

Se ti senti confuso su come riconoscere la differenza, prova a consultare un ginecologo per essere più sicuro.

4. Gravidanza ectopica

Le madri devono anche essere vigili se il dolore allo stomaco durante l'inizio della gravidanza dura a lungo, ad esempio più di una settimana.

Perché, non esclude che questo sia uno dei sintomi di una gravidanza extrauterina o di una gravidanza fuori dall'utero.

La gravidanza ectopica è una condizione in cui l'ovulo fecondato diventa un embrione, ma non si attacca alla parete uterina.

L'embrione si attacca effettivamente ad altre parti del corpo, come la cavità addominale, le tube di Falloppio e la cervice.

Gli embrioni che crescono fuori posto causano dolore acuto e lancinante su uno o entrambi i lati dell'utero.

Altri sintomi di una gravidanza extrauterina includono:

  • sanguinamento leggero o abbondante
  • debolezza, vertigini, svenimento e
  • indigestione.

Quello che devi capire è che una gravidanza extrauterina è una condizione di emergenza che richiede cure mediche immediate.

Pertanto, non fa mai male controllare immediatamente con un ginecologo se si verificano bruciori di stomaco durante l'inizio della gravidanza.

Come affrontare il mal di stomaco durante la gravidanza?

Affrontare il bruciore di stomaco e il dolore addominale durante l'inizio della gravidanza dipende in realtà dalle cause e dai sintomi.

Per i sintomi lievi, le madri possono fare alcuni rimedi casalinghi per trattare il dolore addominale durante l'inizio della gravidanza.

1. Aumentare l'acqua

Se la madre avverte dolore addominale durante l'inizio della gravidanza a causa del gonfiore, dovresti bere più acqua.

In base al tasso di adeguatezza nutrizionale (RDA) del 2019, il fabbisogno di liquidi per le donne in gravidanza è di 2650 ml al giorno.

Bere molta acqua aiuta anche ad alleviare il dolore causato dalla flatulenza.

Se lo stomaco della madre fa male a causa della stitichezza durante la gravidanza, prova a mangiare cibi più fibrosi come frutta o verdura.

Il medico può anche fornire farmaci per la stitichezza sicuri e in base alle esigenze della madre.

2. Comprimi lo stomaco

Il dolore allo stomaco durante l'inizio della gravidanza deve sentirsi a disagio quando si è seduti o si dorme.

Per ridurre il dolore, le madri possono comprimere lo stomaco con un asciugamano imbevuto di acqua tiepida.

Incollalo sull'addome doloroso in modo che la madre possa sentirsi più a suo agio a riposo.

3. Consultare un medico

Non tutte le condizioni di dolore addominale durante l'inizio della gravidanza possono essere superate con i trattamenti domiciliari. Ci sono diverse condizioni che obbligano le madri a consultare un medico, come ad esempio:

  • sanguinamento vaginale,
  • grave affaticamento, e
  • febbre con una temperatura superiore a 38 gradi Celsius.

Quando consulti un medico, racconta tutti i sintomi che senti. Soprattutto se senti dolore nell'utero insieme a sanguinamento.

Il motivo, questa condizione può essere un segno di aborto spontaneo. Successivamente, il medico agirà in base al problema di salute della madre.

messaggi recenti