Conoscere la curva di Henle e la sua funzione |

L'ansa di Henle è una parte importante dell'anatomia del rene. Questa parte dell'organo renale funziona generalmente per riassorbire o riassorbire i nutrienti dall'urina.

Qual è il ciclo di Henle?

L'ansa di Henle è il tubulo a forma di U (tubo) che conduce l'urina nei nefroni del rene. Il nefrone è una delle parti principali del rene che ha la funzione di filtrare il sangue.

I reni sono organi nel sistema escretore per eliminare i rifiuti metabolici (elaborare i nutrienti dal cibo nel corpo) attraverso l'urina. La funzione principale dei reni è quella di filtrare rifiuti e liquidi dal corpo.

Inoltre, i reni funzionano anche nel riassorbire i nutrienti di cui il corpo ha ancora bisogno. Il rene è costituito da circa un milione di nefroni o complesse unità filtranti.

Una delle parti importanti del rene è l'ansa di Henle. Questa sezione si trova nel midollo (tessuto liscio) del rene insieme alle piramidi renali, che sono altre piccole strutture che contengono nefroni e tubuli.

Il canale che scende e poi risale può essere suddiviso in tre parti che hanno le rispettive funzioni, ovvero:

  • sottile ramo discendente ( arto discendente sottile ),
  • ramo ascendente sottile ( arto ascendente sottile ), e
  • grosso ramo ascendente ( arto ascendente spesso ).

Conoscere la funzione del ciclo di Henle

In generale, la funzione dell'ansa di Henle è quella di riassorbire o riassorbire acqua e cloruro di sodio dalle urine. Nell'illustrazione sopra, questa sezione è scritta con il termine Loop di Henle.

Questo processo è utile per risparmiare il dispendio idrico del corpo, oltre a produrre urina più concentrata per le sostanze di scarto metaboliche.

Ogni parte dell'organo renale svolgerà il proprio processo e funzionerà come segue.

1. Ramo discendente sottile

Il processo nell'ansa di Henle avviene dopo che un piccolo tubo renale chiamato tubulo contorto prossimale riassorbe le sostanze utili e le drena nel sottile ramo discendente (Fig. arto discendente sottile ).

Questi sottili rami discendenti sono molto permeabili o assorbono facilmente l'acqua. Ciò renderà più concentrati i livelli di urea e sodio nelle urine.

Inoltre, questa sezione assorbe ancora urea, sodio e altri ioni di cui il corpo ha bisogno in quantità molto basse.

2. Ramo ascendente sottile

Diverso dalla sezione precedente, il sottile ramo ascendente ( arto ascendente sottile ) dell'ansa di Henle che sale verso l'alto non assorbe.

Il fluido urinario in questo canale ha un'alta concentrazione di cloruro di sodio. Pertanto, la funzione di questa parte dell'ansa di Henle è di riassorbire gli ioni sodio e cloruro.

3. Ramo ascendente spesso

Ramo ascendente spesso ( arto ascendente spesso ) effettuano il processo di riassorbimento del sodio in grandi quantità. Questa sezione riassorbirà il sodio se il corpo ne ha ancora bisogno. In caso contrario, il sodio in eccesso verrà escreto nelle urine.

Dopo aver attraversato tutte le parti dell'ansa di Henle, l'urina attraverserà la fase finale del processo di formazione dell'urina in un piccolo tubo renale chiamato tubulo contorto distale.

Fino a quando finalmente il fluido urinario andrà al dotto collettore ( condotto di raccolta ), per poi passare attraverso l'uretere ed essere immagazzinato nella vescica.

Il ciclo di Henle ha anche altri ruoli, tra cui la regolazione del volume dei fluidi corporei, i livelli di potassio, calcio e magnesio, l'equilibrio acido-base e la composizione delle proteine ​​delle urine.

Disturbi dell'ansa di Henle

Il ciclo di Henle è anche soggetto a determinati problemi di salute. secondo Rivista internazionale di nefrologia e malattia renovascolare , la sindrome di Bartter è la più suscettibile a verificarsi in questa parte dell'organo renale.

Sindrome di Bartter o Sindrome di Bartter è un gruppo di disturbi renali derivanti da mutazioni genetiche che possono causare uno squilibrio di potassio, sodio, cloruro e molecole correlate nel corpo.

In alcuni casi, la sindrome di Bartter può essere evidente prima della nascita. Questo disturbo può causare polidramnios o un aumento del volume del liquido amniotico intorno al feto.

Alcuni dei sintomi più comuni della sindrome di Bartter includono:

  • debolezza muscolare,
  • crampi e convulsioni,
  • fatica,
  • sete eccessiva (polidipsia),
  • minzione frequente (poliuria),
  • urinare di notte (nicturia),
  • disidratazione,
  • costipazione (stitichezza),
  • febbre, e
  • nausea e vomito.

Questa condizione può anche svilupparsi dall'infanzia all'età adulta. Infatti, i bambini con sindrome di Bartter possono anche sperimentare ritardi nello sviluppo ( ritardi nello sviluppo ).

Squilibri di potassio, sodio e cloruro simili alla sindrome di Bartter possono anche essere un effetto collaterale dell'assunzione di diuretici dell'ansa, come la furosemide.

Un tipo di farmaco per l'ipertensione agisce sull'ansa di Henle rimuovendo sodio, cloruro e potassio attraverso l'urina per aiutare a ridurre la pressione sanguigna.

La funzione dell'ansa di Henle di assorbire acqua e cloruro di sodio dalle urine può essere influenzata da problemi di salute e dal consumo di alcuni farmaci.

Se si verificano sintomi o problemi durante la minzione, consultare immediatamente un urologo per ulteriori esami e trattamenti.

messaggi recenti